10 cose che voglio fare in Islanda

10 cose che voglio fare in Islanda

Ho mandato le ultime mail, ho fatto il back-up, lo zaino è pronto… bene adesso mi resta solo una cosa da fare:

PARTIRE PER L’ISLANDA!!!

Domani a quest’ora finalmente sarò lontanissimo dal caldo, dalle cicale, dalle zanzare e dai motorini che assediano Bologna in questo luglio afoso. Ma cosa troverò nella Terra del Ghiaccio e del Fuoco?

Contrariamente al solito, questa volta non ho fatto nessun programma, ho noleggiato un camper e mi farò guidare dall’istinto (e da mia moglie, mi suggerisce lei). Però, però, ci sono alcune cose che non posso proprio perdere. Quali?

15 libri belli (e uno “perfetto”) che ho letto nel primo semestre 2017

15 libri belli (e uno “perfetto”) che ho letto nel primo semestre 2017

Eccoci qui con il consueto appuntamento semestrale con i libri più belli che ho letto negli ultimi mesi.

Lo so che di solito si usa indicare la Top 10, però un po’ perché a me piace fare le cose in modo insolito, un po’ perché ho letto veramente tanto in questi mesi, ve ne propongo addirittura 15 (più uno), rigorosamente in ordine cronologico di lettura e non di preferenza.

Il libro perfetto – Booktrailer

Ecco qui il booktrailer de Il libro perfetto, il mio terzo libro pubblicato il 20 giugno 2017 da Antonio Tombolini Editore nella collana Officina Marziani.

Il booktrailer è stato realizzato dal videomaker Oscar Serio, con la partecipazione di Teo Barbieri (attore) e Pietro Peo Franca (disegnatore). La colonna sonora è Anima Vagante di Giovanni Marinelli, composta appositamente per questo video.

Buona visione!

Intervista su Upside Down Magazine

“Ha carta bianca e 3 aggettivi per descriversi….”

Già solo per rispondere alla prima domanda ci ho messo una settimana. Però poi direi che è venuta fuori una bella intervista, dove si parla ovviamente di libri, ma anche di aurore boreali, rock e India.

Curiosi? Leggete qui

Quando guardo verso Ovest: intervista esclusiva a Massimo Lazzari

La Posta del Fegato – numero 5

Dite la verità, ormai aspettate il martedì come gli americani il Black Friday, come Tony Manero il sabato, come gli Addams Mercoledì, insomma ci siamo capiti. Sì, perché il martedì è il giorno della Posta del Fegato, la rubrica settimanale più inutile del momento, curata dal mitico Piero De Fazio.

Anche oggi ci occupiamo di temi di grande attualità e utilità sociale, tra cui ad esempio la gestione dei difficili rapporti con genitori anziani e le stranezze presenti nei cartoni animati della nostra infanzia. Pronti?

La Posta del Fegato – numero 4

Torna il consueto appuntamento settimanale con la Posta del Fegato di Piero De Fazio.

Questo è un numero speciale, innanzitutto perché non offendiamo nessuno (ma non vi preoccupate dalla prossima settimana torneremo ignoranti come al solito). Oggi Piero ha deciso di rispondere all’unica mail di complimenti ricevuta e a una delle tante mail di insulti, ma soprattutto di fare un augurio particolare a una persona importante che compie gli anni in questi giorni.

Pronti?

© 2017 Massimo Lazzari